La notte di San Giovanni e il Festival della Canzone Romana

Tra il 23 e il 24 giugno, in concomitanza con il solstizio d’estate, ricorre nella tradizione la Festa di San Giovanni.

In passato, popolarmente si credeva che durante questa notte gli spiriti maligni e i demoni girassero tra le strade e nei cieli uscendo allo scoperto. Era la notte che la leggenda attribuiva al sabba delle streghe, le quali, secondo alcune versioni, si vedevano passare mentre volavano verso il noce di Benevento, secondo altre, si raggruppavano con le loro chiassose danze davanti alla Basilica di San Giovanni a Roma.

Continue reading “La notte di San Giovanni e il Festival della Canzone Romana”

Da Amici di…per gustare un’ottima pizza ad Albano Laziale (parte seconda!)

Vi ricordate della pizzeria Amici di…? Ne avevo parlato in uno dei miei primi articoli, quando l’avevamo appena conosciuta. In breve tempo è divenuta uno dei nostri locali di zona preferiti e abbiamo avuto modo di assaggiare i vari tipi di pizza, anche quelli più particolari. Devo dire inoltre di poter confermare l’opinione positiva per l’atmosfera che vi si respira, grazie al personale, gentile e socievole, e all’arredamento, curato, allegro e colorato.

amici-di-2

Così, ho deciso di scriverne ancora, e ho fatto quattro chiacchiere con il signor Dario, uno dei proprietari.

Continue reading “Da Amici di…per gustare un’ottima pizza ad Albano Laziale (parte seconda!)”

A Forlimpopoli è Festa Artusiana!

Giravo su internet alla ricerca di qualche interessante evento enogastronomico ed ecco che mi trovo a scoprire l’esistenza di una fantastica manifestazione nella città di Forlimpopoli, la Festa Artusiana, dal 24 giugno al 2 luglio.

Devo dire che quello di Forlimpopoli è un nome che a me, fino a poco tempo fa, faceva venire in mente anzitutto il marchese de La Locandiera di Goldoni; invece ho scoperto che si tratta anche della città natale di Pellegrino Artusi, il gastronomo autore de La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene. E al famoso concittadino, come avrete capito, è dedicato l’evento in questione.

Continue reading “A Forlimpopoli è Festa Artusiana!”

2 Giugno: eventi in Emilia Romagna

E’ in arrivo il ponte del 2 giugno che quest’anno porta fortunatamente con sé un weekend lungo! E allora, sbirciando tra le iniziative che sarebbero un’ottima motivazione per uscire di casa e forse anche di città, ne ho trovate alcune molto allettanti in Emilia Romagna. Eccovi di seguito quelle che ho selezionato:

Continue reading “2 Giugno: eventi in Emilia Romagna”

Pere & Rosmarino: vento di novità a Grottaferrata

Pere e Rosmarino, locale aperto a Grottaferrata da meno di un anno.

dav

Francesco, musicista di chitarra, pianoforte e tromba jazz, lascia il lavoro in banca per dedicarsi ai suoi strumenti, e invece poi si ritrova per vicende personali ad impegnarsi nell’altra sua passione, quella della cucina.

Arriva a Grottaferrata la scorsa estate, quando tramite il suo trombettista conosce i proprietari precedenti del locale che decide di “ereditare”. Si innamora a prima vista degli spazi di quest’ultimo e della possibilità di uscire dal caos della Capitale per godere dell’atmosfera dei Castelli Romani. E così la birreria – pizzeria HideOut Bistrot diviene Pere e Rosmarino – Hostaria Moderna. “Hostaria Moderna per il suo spirito raccolto e familiare, la scelta di un menù agile e la rivisitazione prudente di piatti tradizionali. Pochi vini, qualche eccellenza e la massima cura per l’ospitalità“.

dav

Continue reading “Pere & Rosmarino: vento di novità a Grottaferrata”

Castelli Romani Food Truck Festival

Dal 29 aprile al 1 maggio si è svolta a Marino la manifestazione Castelli Romani Food Truck Festival, e il paese della famosa Sagra del Vino si è colorato e profumato di tante piccole specialità gastronomiche locali e non. Piccole nella forma, ma non nel gusto.

Questo tipo di eventi da circa un paio di anni sono sempre più diffusi in giro per l’Italia, e devo ammettere di averli sempre un po’ snobbati perché mi sembravano di quelli in cui di tipico non c’è niente se non l’aria fritta, per rimanere in termini gastronomici. Invece, almeno guardando quanto organizzato a Marino dall’associazione La Stanza delle Meraviglie, mi sono dovuta ricredere.

DSCN1470

Innanzitutto il Festival si è svolto nella tranquilla ma centrale area di Piazzale degli Eroi, incorniciata dal suo stupendo belvedere.

Gli aderenti all’iniziativa hanno accolto il pubblico dalle loro simpatiche e colorate Api, a mio avviso star delle tre giornate insieme alle prelibatezze culinarie. Irresistibili, è stato d’obbligo fotografarle!DSCN1467

DSCN1486

Alcuni nomi di coloro che hanno partecipato:

lo chef Marco Mazzone, ideatore dell’Ape Carbonara in collaborazione con il pastificio artigianale Rustichella d’Abruzzo: per gustare la storica ricetta romana preparata con un’eccezionale pasta artigianale pronta in soli 90 secondi!

Pizza e Mortazza, riscopritori di un’altra “eccellenza” di quella semplice gastronomia popolare che trova la sua definizione nell’utilizzo di prodotti di qualità;

DSCN1490

Ape Magna, creazione dello chef Manuel e di sua sorella Michela che a bordo del loro veicolo preparano deliziosi panini farciti con i migliori prodotti del gusto Made in Italy;

Bachetti Food, rappresentante dell’area picena e quindi, ovviamente, anzitutto della famosa oliva ripiena.

Accanto alle delizie già nominate, facevano la loro ottima presenza supplì e baccalà, per rimanere sempre nell’area romana, arrosticini, tiramisù (non poteva mancare il dolce) e ad innaffiare il tutto la birra del Birrificio dei Castelli Romani. Tra l’altro mi sarebbe piaciuto fare qualche chiacchiera con il mastro birraio di quest’ultimo ma non era il momento giusto, spero di avere un’altra occasione.

DSCN1510

Capirete bene che, con buona pace del nostro fegato, ogni tappa era una vera tentazione!

Oltre al cibo, non è mancata la buona musica e il divertimento con gli artisti di strada.

E a conciliare l’arrivo di tanti golosi visitatori, galeotto fu anche lo splendido tempo primaverile in tutte e tre le giornate.

Non c’è che dire, un evento da ripetere, un’altra ottima occasione per vivere i Castelli e la rinomata enogastronomia del nostro Paese.

 

 

 

 

Il Casale delle Streghe a Montecompatri

Il Casale delle Streghe è un meraviglioso casale del 600 adibito a ristorante. Nonostante non vi avvengano naturalmente magie e sortilegi, questo posto ci ha ammaliato dalla prima volta che vi siamo stati, qualche anno fa.

La strega da cui il ristorante prende il nome è Maria Letizia, fondatrice del locale e mamma dell’attuale cuoco, Antonello, che ne ha egregiamente ereditato l’amore e la maestria per la cucina.

DSCN1421

Continue reading “Il Casale delle Streghe a Montecompatri”