Risotto al Vin Brulé

In questi giorni di freddo intenso un bel bicchiere di vin brulè ci sta proprio bene! L’altra sera, inoltre, lo stesso vin brulè è divenuto la scusa per gustare nuovamente il risotto al Vin Brulé, un primo dal sapore e dal profumo unico, un piatto raffinato e abbastanza semplice da preparare.

Mio marito ed io l’abbiamo assaggiato per la prima volta in Alto Adige, e ci ha così colpito che, dopo aver curiosato tra alcuni siti internet, abbiamo deciso di provare a riprepararlo anche a casa mettendoci un po’ di nostro. L’abbiamo perciò fatto con l’apporto proprio di un prodotto tipico dell’Alto Adige: il Lagrein.

Il Lagrein è un vitigno autoctono della zona. In passato era coltivato sia quello a bacca rossa che quello a bacca bianca. Quest’ultimo si è però estinto nel tempo, e quindi un ottimo vino dal colore rubino sarà tra i protagonisti del nostro risotto.

Ecco di seguito come noi abbiamo provato a farlo:

Ingredienti per due persone:

150 grammi di riso

50 grammi di burro

50 grammi di tomino piemontese

1 dado

250 millilitri di Lagrein

3 mestoli di vin brulé (per il quale noi normalmente utilizziamo un vino buono ma magari meno pregiato)

parmigiano

Fate tostare un paio di minuti soltanto il riso nella pentola, girandolo di tanto in tanto per non farlo bruciare.

Poi bagnatelo con il Lagrein e iniziate a far evaporare quest’ultimo, continuando a girare. Quando si è quasi asciugato, aggiungete un pochino d’acqua finché il vino non si sarà ridotto.

A questo punto unite anche il vin brulé, e sciogliete nel liquido un dado.

Infine, mantecate il risotto gradualmente prima con il burro, poi con il tomino, e infine con il parmigiano. Per la quantità di quest’ultimo, dipenderà da come vorrete amalgamare i sapori, quindi vi consiglio di aggiungerne poco per volta e provare ad assaggiare.

dscn0796

Non abbiamo messo sale perché, capirete bene, gli ingredienti che danno sapore sono già tanti.

Sentirete che specialità!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...